home

Le Green Racing AC Sondrio per la ripartenza

Sport - Ambiente – Sostenibilità – Turismo

 

Il 26 e 27 giugno oltre 40 equipaggi si sfideranno in due Campionati Italiani di regolarità con veicoli a energie alternative, dalla gara-evento panoramica che tocca oltre trenta piccoli Comuni valtellinesi, alla più tecnica ECO-scalata tra Mossini e Triangia, promuovendo lo sviluppo di una cultura automobilistica orientata a veicoli ecologici e alla guida sicura

>> Guarda video della Conferenza Stampa <<

 

Sondrio, 11 giugno 2021 | AC Sondrio, dopo il successo del 1° Valtellina EcoGREEN di ottobre, rilancia le Green Racing sul territorio organizzando ben due Campionati Italiani dedicati ai veicoli ad energie alternative (biometano, plug-in, elettriche, GPL, bi-fuel): la Green Challenge Cup, una doppia gara di regolarità che vede equipaggi composti da pilota e navigatore, sfidarsi lungo un percorso panoramico che, partendo dalla centralissima Piazza Garibaldi, al mattino arriva fino a Grosio e al pomeriggio fino a Morbegno, per poi tornare a Sondrio per le premiazioni; e la Green Hill Climb, un evento sportivo con 4 gare che vedono i piloti in solitaria, percorrere 3,8 km con medie imposte sotto i 50 km/h, lungo la Mossini – Triangia in una sfida molto tecnica dove le abilità di guida green a basse velocità verranno esaltate da  tornanti e chicane.

La sostenibilità ambientale nell’ambito dei trasporti, soprattutto privati, è uno degli obiettivi strategici che l’Europa ci chiede di affrontare anche con il recente lancio del Green Deal Europeo, che mira a ridurre le emissioni anche rinnovando il mercato dei veicoli attualmente circolante. È per questo che è sembrato rilevante sul territorio valtellinese, famoso per le bellezze naturalistico-paesaggistiche ed enogastronomiche, promuovere la seconda edizione dell’EcoGREEN, un evento sportivo esemplare che possa coniugare la corretta informazione culturale, sull’uso più consapevole dell’auto con la tutela del patrimonio artistico, storico, culturale e naturale, con uno sguardo attento allo sviluppo dell’economia locale.

 

“Questo 2° Valtellina EcoGREEN è un importante appuntamento, perché coniugare lo sport automobilistico con l’ambiente credo che sia una delle sfide più importanti che, non solo stiamo affrontando in questo periodo, ma che affronteremo nei prossimi anni” dichiara in un video messaggio Angelo Sticchi Damiani, Presidente di Automobile Club Italia. “L’ecosostenibilità è qualcosa di estremamente importante perché dovremo preparare un mondo migliore per chi verrà dopo di noi, certamente l’auto inquina, quindi è importante che noi acquisiamo questa sensibilità al problema cercando di ridurre quanto più possibile le emissioni, favorendo una mobilità più sostenibile, non solo sotto l’aspetto ecologico, ma anche sotto quello economico”.

 

Automobile Club di Sondrio, dopo il successo della prima edizione del Valtellina EcoGREEN vuole continuare a promuovere sul territorio una serie di eventi didattico-formativi che mirano a promuovere la mobilità elettrica, ibrida e bi-fuel (metano, biometano, gpl) per sviluppare una maggiore consapevolezza dei cittadini verso trasporti privati più efficienti e meno inquinanti e un turismo maggiormente orientato alla sostenibilità.

 

“Lo scorso anno, era una scommessa visionaria di Giovanni Trinca Colonel, vinta nonostante le difficili condizioni imposte dalla pandemia, che ha ottenuto numerosi riconoscimenti, sia per l’organizzazione che per le peculiarità del percorso grazie ai nostri incredibili paesaggi, nel 2021 è una realtà che addirittura raddoppia con due Campionati di specialità differenti, diventando il primo contest in Italia con questo format afferma il Presidente di ACI Sondrio Andrea Mariani. “Il turismo e lo sviluppo economico sono e rimangono le linee guida che AC Sondrio considera prioritarie nella progettazione dei propri eventi sportivi – continua Mariani -  la Valtellina è turismo e lo sport deve esserne un veicolo, con queste gare diamo visibilità ai nostri bellissimi borghi, luoghi che sono meno visibili rispetto alla note località turistiche, ma che meritano attenzione anche in ottica di turismo sostenibile e di ampliamento dell’offerta che coinvolga il più possibile tutta la nostra Valle”. 

sponsor

autotorino

sara ti assicura

autovittani

maganetti